ARRSM dedica ai concittadini residenti oltre frontiera un’attivazione nuova, con un callsign speciale, T71SNM, che coinvolge con entusiasmo i nostri associati e che sicuramente, ce lo auguriamo, vedrà la partecipazione di tanti OM sparsi in tutto il mondo.

Questo progetto nasce da un un’idea di Renato Giorgetti, nostro concittadino residente in Italia ed iscritto al Club, pensato durante l’annuale riunione e pranzo natalizio dei Sammarinesi della Famiglia del Piemonte e Valle d’Aosta, presieduta dal suo Presidente Bruno Ugolini, assieme alla Segretaria Dott.ssa Daniela Muscioni, dove vengono date informazioni sulla vita sociale e politica della Repubblica, con la presenza di alcune alte cariche dello Stato.

Le comunità presenti nel mondo sono nate perché nel DNA dei Sammarinesi è inciso profondamente l’amore per la propria identità, ovunque si trovino, ricordando il solido legame che hanno con la madre patria.
Nell’occasione vengono premiati i concittadini più meritevoli che si sono contraddistinti per i loro successi personali, segno di distinzione e forte appartenenza ai valori della Repubblica.
Elaborando questi concetti, abbiamo pensato di dar voce ai nostri connazionali residenti all’estero tramite la radio, quale veicolo di comunicazione formidabile ed insostituibile, proponendo una giornata speciale, con un callsign univoco, T71SNM, il giorno 24 settembre 2023.
È anche l’occasione per celebrare il 50mo anniversario della Consulta, organo di diritto pubblico sammarinese, che assicura il collegamento e la collaborazione fra le Istituzioni dello Stato e i Cittadini residenti all’estero, che rappresentano più di un terzo dell’intera popolazione.
La proposta di Renato, accolta in fra i soci con interesse, ha dato vita al progetto.

Si è passati rapidamente alla realizzazione delle grafiche (per web e cartoline qsl) interpellando un artista della Val D’Ossola, Giacomo Bresciani, in arte Mirror, che ha appositamente realizzato un originale dipinto in stile “figurativo astratto” che, se ben osservato ed interpretato, rappresenta i simboli salienti dell’emigrazione, ovvero le persone, la valigia, la bandiera simbolo del proprio Paese ed un tratto delle antiche mura cittadine.

È una cartolina QSL sicuramente da collezionare per la sua originalità. L’arte figurativa, combinata a quella astratta, riguarda la rappresentazione di immagini riconoscibili del mondo intorno a noi, a volte volutamente distorte.
Ora non vi resta che accendere le vostre radio e puntare le antenne verso il Titano!
Dalla mattinata di domenica 24 settembre 2023 saremo ON-AIR !

Visited 12 times, 1 visit(s) today

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *